Dall'alto in basso:

1) attività cerebrale nel cervello normale di ratto. Le zone gialle e in misura maggiore quelle rosse indicano più elevati livelli di attività metabolica e quindi funzionale.

2) Attività cerebrale nel cervello di ratto dipendente alla morfina. Dalla PET appare evidente un calo di attività metabolica e quindi delle funzioni dei neuroni di tutte le aree del cervello.

3) Attività cerebrale nel cervello di ratto dipendente alla morfina e in crisi d'astinenza. La PET dimostra lo straordinario livello di attività delle cellule nervose del cervello in crisi d'astinenza. Questa iperattivazione è responsabile dei sintomi tipici della crisi d'atinenza. L'attività parossisitica del cervello in crisi d'astinenza è un effetto prodotto dall'eccitazione di rimbalzo dei neuroni che si sono adattati all'esposizione di sostanza che ne inibiscono l'attività.